Roma si avvicina alle due ruote non motorizzate

0

Il 16 settembre 2013 ha iniziato la 12esima Settimana Europea Sostenibile, alla quale partecipa anche la capitala italiana. L’azione di quest’anno si focalizza sul tema “Aria pulita? Tocca a te?!”. Con tale iniziativa le città e i comuni in tutta l’Europa promuovono l’utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili. Di 100 romani 76 guidano una macchina. Almeno hanno un mezzo di trasporto registrato sul loro nome, cosi dice la statistica. A Los Angeles sono soltanto 57, a Berlino invece 32 di 100 abitanti. Per sopravvivere come ciclista a Roma bisogna avere dei buoni nervi. Questo dovrebbe cambiare ora?

Fonte: Stratigram (Srospettina)

Dal 16 al 22 settembre a Roma si terranno sempre nell’ambito della Settimana della Mobilita Sostenibile una serie di azioni: gite organizzate in bici e di trekking, workshop per le iniziative di car e bike sharing e numerosi altri eventi d’informazione. In collaborazione con l’Ambasciatore dei Paesi Bassi e la Fondazione per lo sviluppo sostenibile s’intende di realizzare un sistema di traffico ecosostenibile. Maggiori informazioni si possano leggere nel rapporto della Fondazione.

Presso un seminario sul tema “Mobilità sostenibile urbana” è stato messo un segnale efficace, per il cambiamento di Roma dalla città motorizzata, alla città verde per le bici. Il nuovo sindaco Ignazio Marino (nell’incarico dal 12 giugno 2013) stesso, è un ciclista appassionato. Sotto la sua guida sono già stati messi in pratica tanti progetti per la mobilità sostenibile nella capitale italiana. Il 3 agosto i Fori Romani sono stati chiusi al traffico privato. Da allora ne possono circolare soltanto i mezzi pubblici. In un sondaggio precedente, la maggioranza degli abitanti (53%) ha votato favorevole all’introduzione di una zona di traffico limitato. Soltanto il 11% degli abitanti ha votato contro. Ulteriori strade di traffico limitato sono in pianificazione – sia al centro storico, attorno alla piazza del Popolo che fuori dal centro. Inoltre sono previste nuove piste ciclabile.

Nell’ambito della settimana, il sindaco Marino ha inoltre annunciato, di voler chiudere al traffico la prossima Notte Bianca che si terrà  nella notte dal 16 al 17 maggio 2014. Guardiamo con tensione al futuro e vi informeremo su altri progetti in ballo!

L’articolo è stato redatto da Paola Biti, stagista dell’ufficio a Roma della Fondazione Konrad Adenauer.

Share.

Leave A Reply